La Litecoin Foundation ha annuciato che LitePay ha cessato l’attività

La Litecoin Foundation ha annunciato il 26 marzo che LitePay, l’azienda che doveva processare i pagamenti con litecoin, ha cessato la sua attività. Anche Charlie Lee, il creatore di litecoin, ha scritto un tweet pronunciandosi “dispiaciuto per aver fatto pubblicità a questa società”.

Il piano di LitePay di offrire un portafoglio e una carta di debito LitePay attraverso la quale gli utenti potevano convertire litecoin in dollari americani è stato accolto con grande entusiasmo.  Le operazioni di lancio del processore di pagamenti in 41 paesi del mondo sono state avviate a febbraio, ma quando il lancio non è avvenuto, sia la Litecoin Foundation sia Charlie Lee, sono stati accusati dagli utenti di avere gestito male la situazione e di rovinare la reputazione di litecoin.

 

Su Livecoin puoi acquistare Litecoin con BTC, USD o ETH e senza la verifica dell’account.

 

La Litecoin Foundation ha scritto sul proprio sito che Kenneth Asare, il CEO di LitePay, ha contattato la fondazione dicendo che “ha cessato tutte le operazioni e si sta preparando a vendere la compagnia”.

La fondazione aveva già contattato Asare qualche settimana prima esprimendo preoccupazioni per la “natura non trasparente” di LitePay.

“Fu in quel momento che Kenneth chiese alla fondazione ulteriori fondi per continuare le operazioni. La fondazione ha rifiutato qualsiasi ulteriore finanziamento in quanto non è stato in grado di fornire un quadro soddisfacente di dove erano stati spesi i soldi e ha rifiutato di entrare nei dettagli esatti della società e di mostrare prove oggettive per sostenere le sue dichiarazioni.”

La fondazione ha espresso le sue scuse e ha promesso di fare più ricerche in futuro riguardo ai progetti.

“Litecoin stava facendo perfettamente bene prima della promessa di LitePay e continuerà a farlo. L’ecosistema è molto più grande di una società ed è in continua crescita con il sostegno di molti altri con prodotti pronti per il mercato che si uniscono allo spazio e rispettano le loro promesse per rendere più facile per il mondo utilizzare Litecoin.”

 

Compra Litecoin su LivecoinBitPandaExmoBinance o HitBTC.

 

Qubit Hacker cerca scrittori capaci con una buona conoscenza delle criptovalute, della blockchain o del quantum computing. Contattaci: qubithacker@gmail.com

Il lancio di LitePay si rivela meno eccitante di quanto previsto

Il tanto atteso lancio di LitePay, un processore di pagamenti in criptovaluta Litecoin, è finalmente avvenuto, ma forse nessuno se n’è accorto? Non c’era il restyling del sito né un annuncio ufficiale da parte del CEO Kenneth Asare, o da parte di Charlie Lee. Quelli che si sono registrati sulla piattaforma, hanno ricevuto un’email che era abbastanza deludente per chi si aspettava invece un’impennata del prezzo di Litecoin.

La lettera diceva che LitePay ha cominciato ad acettare le registrazioni delle aziende volenterose a utilizzare i precossori di pagamenti per le transazioni con Litecoin e che la carta di debito non sarebbe stata ancora lanciata.

Nonostante la comunità di Litecoin chiedesse delle informazioni su Twitter, LitePay non ripondeva. Soltanto alle 11:58 del 27 febbraio, ha scritto il primo tweet in due settimane:

 

Charlie Lee ha successivamente risposto a una lunga serie di domande poste su Twitter. In una risposta sottolinea il fatto che, visto i problemi della Visa con le criptovalute, non c’è nulla di strano che la carta di debito non è stata riuscita ad essere presentata in tempo.

 

Charlie Lee è stato più volte accusato di avere gestito male la situazione e di rovinare la reputazione di Litecoin, ma Lee si è difeso dicendo che lui non ha mai promosso la carta LitePay, soltanto il loro processore di pagamenti che, in effetti, ha cominciato a prendere in considerazione le applicazioni dei commercianti.

 

Il LitePay era considerata da tutti una piattaforma di lancio per Litecoin che cerca di farsi uno spazio tra le criptovalute come bitcoin, ripple o bitcoin cash. Litecoin è attualmente quinta per capitalizzazione, ma il fondatore della criptovaluta ha ultimamente scritto su Twitter che, quest’anno, Litecoin batterà Bitcoin Cash.

Il prezzo di Bitcoin Cash è attualmente a 1.247$.

La sua previsione del prezzo futuro di Litecoin non è nulla d’impossibile. Siamo abituati a vedere nel mondo delle criptovalute un guadagno annuale che può arrivare a 1,400% come nel caso di bitcoin nell’anno scorso. Litecoin è una criptovaluta molto apprezzata e la sua adozione più ampia sicuramente permetterebbe ad arrivare al livello di Bitcoin Cash. 

Puoi acquistare Litecoin su degli exchange tipo LivecoinBitPandaExmoBinance o HitBTC.

Su Livecoin puoi acquistare Litecoin con BTC, USD o ETH e senza la verifica dell’account.

Qubit Hacker cerca scrittori capaci con una buona conoscenza delle criptovalute, della blockchain o del quantum computing. Contattaci: qubithacker@gmail.com

Litecoin pronto a lanciare il LitePay in 41 paesi del mondo

La Litecoin Foundation ha pubblicamente annunciato il progetto del suo processore delle transazioni LitePay a dicembre del 2017. Palwasha Saaim, il ricercatore analista di Lombardi Financial ha detto di LitePay: “Permetterebbe alle aziende di accettare Litecoin senza preoccuparsi della volatilità dei prezzi.” Ma che cos’è il LitePay, come funziona e quando verrà lanciato di preciso?

 

Che cos’è e come funziona il LitePay?

Il LitePay è il processore delle transazioni in Litecoin. Grazie a questo processore le aziende possono accettare dei pagamenti fatti con Litecoin istantaneamente e da qualsiasi parte del mondo. I pagamenti con Litecoin verranno elaborati subito e verranno regolati in valute fiat (euro, dollari, sterline…) direttamente con le rispettive banche di quelle aziende. Verrà lanciato un portafoglio Litecoin dove gli utenti potranno caricare dei Litecoin su una carta LitePay compatibile con la Visa, che sarà supportata in tutto il mondo. Una volta fatto il pagamento, verrano presi dei soldi direttamente dal portafoglio Litecoin del cliente. Le aziende saranno in grado di accettare anche la criptovaluta stessa per i pagamenti.

È un lancio entusiasmante che dovrebbe mandare il prezzo alle stelle quando sarà pronto.

L’azienda che accetta il pagamento con la LitePay è protetta dalla volatilità del mercato delle criptovalute perché è il processore stesso che si assume questo rischio. Il vantaggio principale per gli utlizzatori di LitePay sono le commissioni basse. In confronto, Bitpay – un processore delle transazioni in Bitcoin e in Bitcoin Cash – addebita al consumatore 5 dollari per transazione per effettuare pagamenti in Bitcoin che richiedono molto tempo per essere confermate. Le commissioni standard per le transazioni con una carta di credito sono di 3% circa, mentre fare un pagamento con la LitePay richiederà soltanto 1% di commissione.

Quando verrà lanciato il LitePay?

Il creatore di Litecoin, Charlie Lee, ha detto su Twiter che il LitePay verrà lanciato il 26 febbraio 2018 e il processore verrà distribuito in 41 paesi diversi. Il CEO di LitePay, Kenneth Asare, ha detto in un’intervista per Cheddar Tuesday che “i destinatari del servizio sono gli individui che sono senza un conto bancario, ma che hanno accesso a un dispositivo cellulare.” Asare conta che il servizio LitePay potrebbe essere utilizzato da 300 milioni di persone fino a 5 miliardi.

Puoi acquistare Litecoin su degli exchange tipo Livecoin, BitPanda, ExmoBinance o HitBTC.

Su Livecoin puoi acquistare Litecoin con BTC, USD o ETH e senza la verifica dell’account.