I parlamentari del Regno Unito hanno lanciato un’inchiesta sulle criptovalute e sulla robaxin 500 mg for dogs tecnologia blockchain sulla quale sono sviluppate.

Un esplosione di interesse pubblico e di investimenti sempre maggiori, ha costretto il Comitato del Tesoro di guardare da più vicino sia i rischi sia i benefici del denaro digitale.

Verrà investigato il ruolo delle criptovalute nel Regno Unito, compreso l’impatto sui consumatori e sulle imprese.

http://ghostprof.org/teaching/past-courses/engl461/policies/ Il bitcoin e la sua tecnologia non si possono più ignorare e nonostante le criptovalute abbiano attirato tante critiche, la blockchain è stata elogiata.

Nicky Morgan, il presidente del comitato, ha detto che i parlamentari esamineranno in che modo i consumatori e l’infrastruttura finanziaria della Gran Bretagna potrebbero essere protetti meglio, senza soffocare l’innovazione.

La signora Morgan ha dichiarato: “Le persone stanno diventando sempre più consapevoli delle criptovalute come bitcoin, ma potrebbero non essere consapevoli del fatto che attualmente non sono regolamentate nel Regno Unito e che non esiste alcuna protezione per i singoli investitori. Il Comitato del Tesoro esaminerà i potenziali rischi che le valute digitali potrebbero generare per consumatori, imprese e governi, compresi quelli relativi alla volatilità, al riciclaggio di denaro e alla http://wpchotsprings.com/AutoCAD-MEP-Ändern-leichtgemacht(NTnfl1hTcOY) criminalità informatica. Esamineremo anche i potenziali benefici delle criptovalute e la tecnologia che li sostiene, come possono creare opportunità innovative e in che misura potrebbero interrompere l’economia e sostituire i tradizionali mezzi di pagamento”.

La sicurezza degli exchange suscita maggiori dubbi. Dall’inizio dell’anno c’è stato un attacco hacker all’exchange di criptovalute Coincheck durante il quale sono stati rubati 530 millioni di dollari, in Italia, un presunto errore del codice ha lasciato che un hacker portasse via 170 millioni di dollari in NANO, mentre in Giappone, una finestra di 20 minuti ha lasciato che gli utenti dell’exchange Zaif comprassaero bitcoin con zero yen.

Con l’inchiesta, il comitato vuole anche comprendere meglio il problema della volatilità che, effettivamente, è la caratteristica principale del mercato delle criptovalute ed è anche quella che ha attirato tanti speculatori.

Il presidente Morgan non vuole, però, ostacolare la tecnologia blockchain, ma piuttosto trovare un giusto equilibrio tra la regolamentazione e la protezione.

La data della prima sessione non è stata ancora fissata, ma le questioni che verranno discusse sono già state svelate:

  • Le valute digitali sono in definitiva in grado di sostituire i tradizionali mezzi di pagamento?
  • In quale misura le valute digitali possono disturbare l’economia e il funzionamento del settore pubblico?
  • Quali rischi e quali benefici potrebbero generare le criptovalute per i consumatori, per le imprese e per i governi?
  • La regolamentazione potrebbe avvantaggiare le start-up della moneta digitale migliorando la fiducia dei consumatori?
  • In che modo governi e i regolatori di altri paesi si stanno avvicinando alle valute digitali e quali lezioni può imparare il Regno Unito dall’estero?

Il governatore della Bank of England, Mark Carney, ha dichiarato che bitcoin ha fallito come valuta, ma che la tecnologia sottostante che registra e verifica la catena di transazioni potrebbe rivelarsi utile.

Condividi questa notizia:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *