Coinbase

Coinbase, uno dei più grandi exchange di criptovalute, ha raggiunto un accordo molto raro con una banca britannica, Barclays che gli permetterà di aprire un conto in banca.

Grazie a questo accordo i clienti britannici dell’exchange potranno facilmente acquistare e vendere le criptovalute, ha detto mercoledì il capo dell’exchange britannico. Nonostante il Regno Unito fosse il più grande mercato europeo per Coinbase,  i clienti dovevano, in precedenza, trasferire sterline in euro e passare attraverso una banca estone, cosa che rendeva tutto il processo molto lento e costoso.

“Avere dei pagamenti domestici in GBP con Barclays riduce i costi, migliora l’esperienza del cliente … e velocizza la transazione”, ha dichiarato Zeeshan Feroz, il CEO di Coinbase UK.

Anche se il crescente interesse sia per le criptovalute sia per go here la tecnologia blockchain sottostante fosse in aumento, alcune banche hanno deciso di limitare la possibilità dei suoi clienti di acquistare le valute virtuali per paura che un brusco calo dei prezzi potrebbe lasciare i clienti senza la capacità di rimborsare i debiti. La paura del lavaggio del denaro sporco ha anche giocato la sua parte nella reticenza delle banche di aprire i conti agli exchange di criptovalute.

Feroz ha dichiarato che l’Unione Europea, guidata dal Regno Unito, è stata nel 2017  il mercato di Coinbase in più rapida crescita. La startup con la sede a San Francisco e con circa 12 milioni di utenti è una delle più importanti aziende focalizzate sul bitcoin e prevede di avere centinaia di persone che lavorano nella sua sede londinese entro la fine dell’anno.

La notizia dell’accordo arriva poco dopo che le autorità finanziarie e i regolatori statunitensi hanno avvertito sulle criptovalute. In Europa, il governatore della Bank of England, Mark Carney, ha recentemente chiesto una maggiore regolamentazione delle criptovalute, definendo la sua enorme volatilità “una mania speculativa”.

A febbraio è stata anche lanciata http://flyingsquidstudios.com/favicon.ico un’inchiesta sulle valute virtuali per esaminare i rischi posti ai consumatori, alle imprese e al governo.

Nonostante questo, Feroz ha detto che Coinbase ha ricevuto una licenza dal regolatore finanziario britannico per emettere la moneta elettronica e fornire dei servizi di pagamento nel Regno Unito e in tutta l’UE, aggiungendo un altro livello di legittimità alla sua attività.

Ha detto che Coinbase ha già seguito le regole normative riguardanti la verifica dei clienti e le procedure antiriciclaggio e che l’autorizzazione rilasciata dalla Financial Conduct Authority mostra la conformità dell’azienda e che gli standard operativi sono “alla pari con le attività di servizi finanziari tradizionali”.

Puoi acquistare bitcoin su degli exchange tipo  LivecoinBitPandaExmoBinance o HitBTC.

Su Livecoin puoi acquistare bitcoin con USD o EUR e senza la verifica dell’account.

 

Qubit Hacker cerca scrittori capaci con una buona conoscenza delle criptovalute, della blockchain o del quantum computing. Contattaci: qubithacker@gmail.com

Condividi questa notizia:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *