Binance Chain

Binance lancia una blockchain pubblica e un exchange decentralizzato

Martedì 13 marzo, l’exchange di criptovalute, Binance, ha annunciato il lancio della blockchain pubblica, Binance Chain, e di un exchange decentralizzato che verrà costruito su di essa.

Binance ha scritto un blog post nel quale spiega le ragioni dietro alla sua decisione:

“Dopo aver svolto delle ricerche approfondite sui framework degli scambi decentralizzati e analizzato le implementazioni esistenti, riteniamo che possono essere apportati dei miglioramenti significativi nel fornire agli utenti di Binance un livello di esperienza di trading a cui sono già abituati.”

Changpeng Zhao, il CEO dell’exchange ha twittato da parte sua:

Binance è uno dei maggiori exchange di criptovalute al mondo ed è attualmente al terzo posto per volume degli scambi giornalieri. La sua crescita maggiore l’ha avuta a gennaio, al punto da dover chiudere le registrazioni per un certo periodo di tempo.

In concomitanza con lo sviluppo dell’exchange, Binance ha lavorato anche ad altri sviluppi. La compagnia di Hong Kong ha appena completato il suo incubatore della tecnologia blockchain, Binance Labs,  Binance Info  (Codex) e altre componenti dell’ecosistema Binance.

L’anno 2018 vedrà il lancio di molti exchange decentralizzati. Altcoin.io che utilizzerà gli atomic swaps, Barter DEX di Komodo, Eosfinex e NEX tra tanti altri segneranno quest’anno come il più grosso tentativo di decentralizzazione degli exchange di criptovalute.

Binance crede che “gli exchange centralizzati e decentralizzati coesisteranno in un futuro prossimo completandosi mantenendo la interdipendenza”. 

Binance Chain, la blockchain pubblica, si concentrerà principalmente sul trasferimento e sulla negoziazione dei blockchain assets, oltre a fornire delle nuove possibilità per il futuro flusso di questi assets. Binance Chain si concentrerà selle prestazioni, facilità d’uso e sulla liquidità.

Il problema maggiore con i DEX odierni sono i volumi delle transazioni, ma Binance, molto probabilmente, non avrà questa preoccupazione. La coin di Binance, la Binance Coin (BNB), che è attualmente in uso sull’exchange e il cui utilizzo permette di risparmiare il 50% sulle commissioni delle transazioni, verrà aggiornata per esistere sulla propria blockchain mainnet, diventando una moneta nativa. Allo stesso tempo, Binance passerà dall’essere un’azienda a una comunità.

I DEX hanno anche difficoltà a integrare i metodi di pagamento (getaway) nelle valute fiat. Non è ancora molto chiaro come funzionerà l’exchange decenralizzato di Binance, ma sembra che esisterà a fianco dell’exchange centralizzato per avere un migliore accesso a questi getaway.

Subito dopo l’uscita della notizia il token BNB ha annotato un rialzo del 30% raggiungendo 11$ per BNB.

 

Puoi acquistare bitcoin su degli exchange tipo LivecoinBitPandaExmoBinance o HitBTC.

Su Livecoin puoi acquistare bitcoin con USD o EUR e senza la verifica dell’account.

 

Qubit Hacker cerca scrittori capaci con una buona conoscenza delle criptovalute, della blockchain o del quantum computing. Contattaci: qubithacker@gmail.com

Pubblicato da

Stefano Santo

Stefano Santo è un trader di bitcoin e delle criptovalute, entusiasta della tecnologia blockchain e di quantum computing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *